Home | Quanto mi piace il Sesso anale
  • incontri di sesso anale

Quanto mi piace il Sesso anale

Devo ammettere che la scoperta del sesso anale è stata per me puramente casuale, non mi sentivo predisposta per questo tipo di esperienza, tanti falsi tabù e luoghi comuni avevo nei confronti di questa pratica sessuale.

Il mio battesimo del fuoco è avvenuto qualche anno fa, quando ho conosciuto un bel ragazzo di nome Giulio, e dopo qualche uscita, abbiamo fatto l’amore.
Mi stava stantuffando nella classica posizione del missionario, quando ha estratto l’uccello dalla mia passerina e lo ha puntato contro il buchino del mio culetto.

Non mi aspettavo una mossa del genere, ho subito contratto i muscoli serrando l’orifizio anale, in estremo segno di resistenza e di diniego alla penetrazione posteriore.
Giulio ha cercato di convincermi, dicendo di essere molto bravo nella sodomizzazione, ma il mio rifiuto fu categorico.

Sesso anale la prima volta

Quell’incidente era rimasto nella mia mente, c’era qualcosa che dovevo approfondire: una sera andammo ad un compleanno in una villa di amici, alla fine della festa, ero più brilla che sobria.

Giulio mi portò a casa sua, andammo subito nella sua camera da letto, mi accompagnò in bagno, spogliandomi di tutti i miei vestiti e mi adagiò nel comodo giaciglio.
Ero ormai vicina ad addormentarmi, quando sentii la inconfondibile lingua di Giulio che iniziò a leccare la fighetta, ed il piacere mi andò subito al cervello, dopo pochi minuti arrivò un devastante orgasmo.

Felicemente avvolta dai brividi del godimento, vidi Giulio prendere un cuscino, mi fece girare a pancia sotto, e iniziò a slinguazzare minuziosamente il mio pertugio anale.

La situazione cominciava a farsi interessante, avvertii qualcosa farsi strada dentro al mio culetto, era un dito di Giulio, che mi stava deflorando analmente.
Lo lasciai fare, ero troppo stordita da tutta quella situazione per oppormi, e quando lo sfilò, mi voltai, e vidi una scena che non dimenticherò mai: Giulio era intento alla lubrificazione del suo cazzone, pronto a sfondare il mio culetto!!

Mi rilassai, respirai a fondo, e quando avvertii la cappella del mio uomo appoggiarsi e iniziare a premere il mio pertugio anale, capii che era giunto il momento di rompere il ghiaccio, anzi, il culo.

Le pareti del mio sederino cominciarono a cedere, e il glande mi entrò nello sfintere e lentamente l’uccello, centimetro dopo centimetro, si fece strada dentro al mio stretto budello.

Non avevo mai provato una sensazione così forte, la mia prima esperienza di sesso anale doloroso ma di estremo godimento al tempo stesso, il culo era in ebollizione e sembravo una cagna in calore.

Passato qualche istante, il mio culetto si stava adattando a questa nuova realtà, e cominciai a muovermi piano, poi con escursioni più lunghe, infine chiesi a Giulio di pomparmi a suo piacimento.

incontri di sesso anale gratisChe libidine era finalmente il cazzo nel culo!

Percepivo il grande godimento che stavo regalando al mio compagno, ero pervasa da mille brividi dapprima sconosciuti, Giulio si inarcò scaricandomi un fiume di sperma nel sederino, regalandomi un godimento incredibile.

Da allora, sentire l’uccello che entra nel mio culetto è una sensazione unica, dietro il passaggio è più angusto ma questo è il bello del sesso anale, a differenza della passera dove tutto è facilitato, ogni sodomizzazione è una conquista, molto più appagante dell’orgasmo vaginale.

E quanto piace a voi maschietti mettermelo nel mio piccolo orifizio, è talmente stretto che spesso mi sento rivolgere la domanda se sono vergine, analmente parlando.

Allora prendo l’uccello di turno, me lo pianto completamente nel sederino, e questa visione disorienta il mio compagno di giochi perché, con la faccina da pecorella smarrita che ho, non pensa che sono una affamata divoratrice di minchie in culo.

E’ stata una scoperta casuale e sconvolgente per me il sesso anale, talmente grande che ha stravolto il mio modo di approccio al rapporto sessuale. Farmi belle scopate senza includerlo nelle posizioni è ormai per me davvero impensabile.

Trova ora una nuova amica che vuole provare il sesso anale

banner-soloavventure

2017-11-13T08:01:54+00:00

Lascia un commento