Home | Mi piace il sesso in auto
  • fare sesso in auto

Mi piace il sesso in auto

Il mio nome è Marco e sono un emiliano DOC. Dalla prima volta che ho fatto sesso in auto, poche sono state le volte in cui ho preferito le sensazioni di farlo su un letto.

Ai più questa cosa sembrerà strana ma, mi piace anche farlo in un’auto perché anche se può risultare scomodo per molti, oramai ho imparato a destreggiarmi al meglio.
Inoltre so anche come fare stare comoda la donna che è con me, merito però va dato anche alla macchina che ho da diversi anni, ovvero una station wagon che permette di stare più larghi.

Ultimamente ho conosciuto una ragazza su questo sito e ci sono poi uscito dopo poco più di due settimane che chattavamo.
Lei come me è dell’Emilia Romagna, ma spesso scende dai parenti a Roma e proprio per questo motivo il nostro incontro è stato rimandato.

Quando ci siamo visti qualche giorno fa, abbiamo approfondito la nostra conoscenza in un locale dove insieme abbiamo cenato e così tra una portata e l’altra siamo entrati in intimità.
Tra le varie cose che ci dicevamo abbiamo parlato delle nostre esperienze passate, comprese quelle sessuali, così abbiamo capito di avere molti punti in comune.

In primis che amavamo le stesse posizioni ed eravamo alquanto disinibiti sessualmente, anche alcuni posti dove ci è capitato di farlo erano in comune.
Addirittura lo abbiamo fatto nello stesso posto, in momenti diversi della nostra vita e questa cosa ci ha regalato momenti di ilarità che ci hanno avvicinato.

Una volta finita la cena abbiamo fatto una passeggiata e subito dopo siamo ritornati alla macchina per appartarci in un luogo dove potevamo consumare la nostra voglia di fare del sesso insieme.

Una volta giunti sul posto, abbiamo iniziato a darci baci ardenti, man mano che le nostre labbra si univamo, con le mani ci spogliavamo e siamo rimasti nudi dal busto in su.

Abbiamo poi deciso di metterci comodi dietro, visto che avevo la possibilità di stendere i sediolini e far sembrare l’auto quasi un letto.

sesso auto Questa mia mossa lei l’ha apprezzata tantissimo e così si è messa comoda sfilandosi la gonna, ha continuato poi sbottonando e togliendomi i jeans che indossavo.
Dentro di me sentivo forte la voglia di possederla e non mi sono certamente tenuto dal dirglielo, infatti mi ha risposto di fare di lei tutto ciò che volevo.

Ho iniziato a giocare sul suo corpo con la lingua e la sentivo vibrare dal piacere quando giocavo sul suo seno, quando poi sono arrivato all’ombelico ed infine tra le gambe, non si tratteneva più.

Emetteva piccole grida di piacere che mi mandavano in estasi e da lì a poco sono entrato dentro di lei ed ho iniziato a spingere con forte ritmo avendo il suo lasciapassare.
E’ salita poi sopra di me ed ha iniziato a strusciare e saltellare sempre con maggiore intensità, mi guardava desiderosa di provare un orgasmo assoluto e man mano che andava avanti era sempre più diretta nel parlare.

Io giocavo con le mani sulle sue labbra e sul suo seno, da lì a pochi minuti poi abbiamo raggiunto un esplosivo orgasmo.
I nostri corpi si sono rilassati e tra un respiro e l’altro ci siamo detti quanto ci è piaciuto tutto ciò, ci siamo poi guardati ed i baci sono ripresi.
Il tempo che entrambi i corpi si riprendessero da quanto appena fatto ed è avvenuta la seconda volta.
Sono tornato a casa molto soddisfatto e con la voglia di avere presto un nuovo incontro di sesso in auto.

Realizza anche tu eccitante sesso in auto.
Iscriviti ora. Clicca sul banner

banner-soloavventure

2017-10-27T16:12:17+00:00

Lascia un commento